Spedizione gratuita sopra i 50euro di spesa

Per info: ecommerce@trudi.it

Italia - Europe - Italiano

Trudi al Triennale Design Museum di Milano

  Con il naso all'insu', tra sogno e design, a guardare la nuvola di peluche Trudi.

Trudi, simbolo di design, creatività e tradizione, è esposta al Triennale Design Museum nell’ambito di “GiroGiro Tondo. Design for Children”
A partire dal 1 aprile , Trudi sarà esposta tra le opere allestite presso il Triennale Design Museum di Milano, protagonista di "Giro Giro Tondo. Design for Children", ideato e diretto da Silvana Annicchiarico, allestimento e Art Direction di Stefano Giovannoni con Tian Jin.

Design for Children, decima edizione del Triennale Design Museum, presenta una nuova storia del design italiano dedicata al mondo dell’infanzia e ai bambini, al design e all'architettura che hanno lavorato per loro, ai giochi e alle immagini che li hanno divertiti e raccontati, agli spazi in cui si sono mossi, agli oggetti che hanno manipolato.
In mostra, quindi, l’identità e l’essenza del design italiano attraverso una serie di esperienze ed oggetti che evocano l'infanzia e che si ispirano al mondo dei bambini. Il richiamo a Trudi è immediato. Il gioco, il sogno, la componente ludica è nella storia di Trudi. Come lo è il design, che dal 1954, anno di nascita dell'azienda friulana, è tra i valori del brand insieme alla creatività, alla bellezza, alla tenerezza, alla qualità e innovazione.

319 orsetti formano una nuvola che i visitatori potranno guardare con il naso al'insu'.
Come si guardano le stelle, aspettando di realizzare un sogno. Grandi e piccini in egual modo sognatori. Tre sfere di grandezza diversa decorate con infiniti orsetti colorati: ci sono quelli blu, quelli rossi e quelli verdi, mescolati e uniti tra di loro come in un gioco, come in un sogno. Un sogno di design. Un’anima di acciaio (3 sfere di diversa dimensione) si nasconde (...si dissolve) sotto il peso leggero di 319 tenerissimi peluche (dal peso di circa 100 kg) che sono stati cuciti, uno ad uno, dalle abili sarte dell’azienda friulana coordinate dal Designer di Trudi, Paolo Venuti.

L’orso Trudi, il soggetto più classico ed il più amato da sempre, è ormai percepito non solo come simbolo di qualità e bellezza, ma come anche come oggetto parte del vivere quotidiano e di design, è stato accolto a far parte della nuova edizione del museo. Non è la prima volta che i prodotti Trudi vengono scelti come simboli di design, creatività e qualità Made in Italy. Nel 2010, la designer Nicoletta Morozzi scese per il Triennale Museum il morbido orsacchiotto Krapfen di Trudi, per proporne un’inedita versione metropolitana, realizzata con la tecnica del ricamo e uncinetto, in un delicato filato di alpaca bouclé, protagonista della nuova interpretazione “Quali Cose Siamo”, realizzata con la cura scientifica di Alessandro Mendini.
rsz_triennale_design_museum
Share
Trudi | Facebbok Trudi | Twitter Trudi | Google+ Trudi | Pinterest

Utilizziamo i cookies, ossia piccoli file di testo che il tuo computer scarica durante la navigazione su un sito web, per gestire e migliorare alcune funzionalità di navigazione e autenticazione. Utilizzando questo sito accetti l'utilizzo dei cookies.Cliccando qui puoi avere ulteriori informazioni relativamente all'uso dei cookies su questo sito.

x